Seafuture 2018 - Postazione Comandante

Dal 19 al 23 giugno, presso lo stand di MARTEC Spa, saranno presenti un Tavolo Tattico Navale e una Postazione del Comandante di cui abbiamo curato l'ottimizzazione ergonomica degli aspetti fisici attraverso l'adozione di un approccio Human-Centred Design (ISO 9241-210). Processo quest'ultimo che, nel caso della Postazione del Comandante, è stato applicato in maniera iterativa, in tutte le fasi ideative, progettuali e realizzative, consentendo di ottenere la certificazione dall'Ente di Certificazione per l'Ergonomia ErgoCert.

Mental workload assessment using eye-tracking glasses in a simulated maritime scenario

In occasione del meeting annuale della Human Factors and Ergonomic Society - Europe Chapter del 2015, abbiamo presentato il paper “Mental workload assessment using eye-tracking glasses in a simulated maritime scenario” che presenta parte delle attività che abbiamo svolto all’interno del progetto di ricerca europeo “CyClaDeS - Crew-centered Design and Operations of Ships and Ship Systems”.

Abstract:
The primary goal of this study was the assessment of maritime operators’ mental workload in simulation scenarios designed for containing typical traffic situations to be handled by officers during usual routine ship navigation. Taskload was manipulated throughout the sessions to analyse changes in ocular activity during complexity peaks. Specifically, it was tested the viability of implementing a dynamic analysis of eye movements collected through eye tracking glasses (while the operator was freely moving on the bridge) and using the distribution of eye fixations as an indicator of mental workload. Another objective of the present study was to assess the relation between attentional control and the mental workload as perceived by the operators. Results showed that the distribution of eye fixations changed with taskload and that individuals showing high attentional control reported low workload. Furthermore, frequent eye movement transitions have been found between the instruments monitored, suggesting that the information they provide could most usefully be integrated for improving the operators’ performance.

Approccio sistemico alla sicurezza e qualità del comparto marittimo e nautico

Il Ministero dei Trasporti (MIT) ci ha incaricato di sviluppare un piano formativo con l'obiettivo di fornire le conoscenze di base sulle origini della disciplina ergonomica, la sua evoluzione e le prospettive future anche in considerazione della dimensione normativa e con particolare riguardo alle molteplici declinazioni che l'ergonomia e i suoi strumenti hanno o potrebbero avere all'interno del contesto marittimo/nautico. Tra gli argomenti trattati:

  • Origini della disciplina;
  • Le associazioni di categoria nazionali ed internazionali e la professione dell'ergonomo;
  • Ergonomia biofunzionale;
  • Ergonomia cognitiva;
  • Macroergonomia e modelli socio-tecnici;
  • Ergonomia applicata all'ambito marittimo e nautico.

linkministero2.jpg

CyClaDeS - Crew-centered Design and Operations of Ships and Ship Systems

Facciamo parte del consorzio di 14 paesi europei che, nell'ambito del 7° programma quadro, sta sviluppando il progetto CyClaDes per promuovere e integrare gli aspetti connessi allo Human Factors tanto nelle fasi di progettazione delle unità navali quanto nel loro ciclo di vita (e.g. governo, manutenzione, formazione degli equipaggi). Nello specifico stiamo sviluppando un sistema per la rilevazione in tempo reale del carico di lavoro mentale degli ufficiali di guardia attraverso l’analisi del movimento oculare, valutandone l’applicabilità rispetto al contesto marittimo e definendo una roadmap per la successiva eventuale implementazione in un contesto reale (es. per l’assessment dei sistemi di bordo o per l’adozioni in sistemi di automazione adattiva).

About

Attraverso la conoscenza delle caratteristiche psico-fisiche degli utenti e lo studio dei loro comportamenti ed esigenze, supportiamo i nostri clienti nello sviluppare prodotti di consumo e professionali, ambienti lavorativi ed extralavorativi e servizi a misura d’uomo, al fine di renderli accessibili, sicuri, usabili e confortevoli.

Sede legale

Ergoproject Srl
Viale XXI Aprile, 15
00162, Roma
P.IVA – C.F. 10620401009
C.S.I.V. 10.000

Sede operativa

Ergoproject Srl
Via Francesco Negri, 53
00154, Roma

info@ergoproject.it

Tel/Fax +39 06 92915 789‬